Sintesi della Bibbia: Esodo a Numeri

28 Giugno 2021

Il libro dell’Esodo, letterariamente legato al libro della Genesi (Es 1,1-5), si apre con l’oppressione degli Ebrei da parte del Faraone e l’uccisione di tutti i neonati ebrei (Es 1,8-22).

Uno di questi bambini scampa all’eccidio – Mosè – poiché viene trovato dalla figlia del Faraone. Cresciuto a corte, inizia subito a prendere le difese degli ebrei, ma fallisce ed è costretto a fuggire a Madian (Es 2,1-22).

Dio gli si rivela per nome e gli ordina di tornare in Egitto per chiedere al Faraone di lasciar partire gli Ebrei (Es 2-4). Il primo tentativo fallisce e Mosè va in crisi.

Il Signore rinnova la sua chiamata e manda Mosè ed Aronne nuovamente dal Faraone (Es 5-7,13). Il Faraone non vuole ascoltare e il Signore manda dieci terribili flagelli (7,14-12).

Dopo la celebrazione della Pasqua (Es 12-13), il Faraone decide finalmente di lasciarli partire. Dopo la miracolosa traversata dal Mar Rosso, alla guida di Mosè gli ebrei giungono al Monte Sinai (13,17-18).

Qui il Signore dà a Mosè le tavole della legge (“I dieci comandamenti”) ed altre leggi che dovevano regolare la vita del futuro Israele (Es 19-24). Il Signore dà a Mosè delle istruzioni dettagliate per la costruzione del santuario e l’avvio del culto in Israele (Es 25-31).

Ma il popolo si ribella (Es 32) e il Signore dà nuovamente le tavole della legge a Mosè, dopo che egli le aveva spezzate e dopo aver punito i ribelli (Es 33-34).

Infine, Mosè ordina agli Israeliti di costruire il santuario secondo le indicazioni del Signore (Es 35-40).

Anche il libro del Levitico è strettamente legato al contesto precedente (cf. Es 40,36-38 e Lv 1,1). Il libro inizia con una serie di istruzioni sui vari tipi di sacrifici caratterizzanti il culto d’Israele (Lv 1-7).

Segue il rituale per l’investitura dei sacerdoti (Lv 8-10) e il complesso regolamento riguardante il puro e l’impuro (Lv 11-16).

Il cosiddetto “codice di santità” (Lv 17-26) regola poi tutta la vita degli Israeliti, chiamati ad essere “santi come il Signore”. Un’appendice riporta le regole per la soddisfazione di voti emessi (Lv 27).

Collegato al libro precedente (cf. Lv 27,34 e Nm 1,1), il libro dei Numeri inizia con un censimento degli Israeliti partiti dall’Egitto (Nm 1).

Segue poi la descrizione dell’accampamento nel deserto diviso per le tribù d’Israele (Nm 2) e il censimento della tribù dei leviti (Nm 3-4).

Dopo una serie di prescrizioni su voti, leggi e consacrazioni varie (Nm 5-8), riprende il cammino nel deserto dopo la lunga sosta al Sinai (Nm 9-10).

Dopo le prime tappe nel deserto ed alcune lamentazioni (Nm 11-12), alcuni Israeliti sono inviati come esploratori nella terra di Canaan, il paese dove erano diretti.

Il loro rapporto demoralizza gli Israeliti, che si ribellano contro Mosè e vengono puniti da Dio (Nm 13-14).

Dopo una serie di leggi sui sacrifici, un’ennesima rivolta a Mosè ed una illustrazione dei poteri concessi ai sacerdoti e leviti (Nm 15-19), riprende il cammino degli Israeliti, fino alla Transgiordania (Nm 20-25).

Dopo un nuovo censimento, la descrizione di altre leggi e delle feste d’Israele (Nm 26-30), Israele sconfigge alcune popolazioni ad est del Giordano, dove si installano le tribù di Ruben e Gad (Nm 31-32).

Segue, infine, il sommario dell’esodo e chiudono il libro alcune disposizioni sulla futura spartizione di Canaan (Nm 33-36).

Photo by Brett Jordan on Unsplash

Simone Venturini

Simone Venturini

Biblista

Simone Venturini, nato a Fano, Biblista e Professore di Ebraico e Studi biblici è da sempre in prima linea nel settore della divulgazione e della formazione. Vive a Roma insieme alla sua famiglia ed ha ricoperto ruoli importanti nelle più prestigiose università e istituzioni pontificie di Roma. La sua mission è quella di dare alla gente gli strumenti indispensabili per approfondire la Bibbia e capire il senso della vita e della storia.

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore.

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

Articoli correlati

La Bibbia dice che siamo polvere: Bibbia e quantistica

La Bibbia dice che siamo polvere: Bibbia e quantistica

Gli scienziati dicono che a livello sub atomico - ossia a livello dei quanti, le particelle (quasi) elementari di tutto ciò che esiste - c'è un pullulare di particelle, dove tempo e spazio sono quasi nulli. La creazione dell'uomo e la scienza Davanti a testi come...

Il primo censimento d’Israele (Numeri cap. 1)

Il primo censimento d’Israele (Numeri cap. 1)

All'inizio del libro dei Numeri Mosè fa il primo censimento degli Ebrei usciti dall'Egitto: Il Signore parlò a Mosè, nel deserto del Sinai, nella tenda del convegno, il primo giorno del secondo mese, il secondo anno dell'uscita dal paese d'Egitto, e disse: «Fate il...

Come va interpretata la Bibbia?

Come va interpretata la Bibbia?

Da secoli essa è al centro di dibattiti non solo riguardo ai suoi contenuti e alle sue dottrine, ma anche intorno al modo in cui interpretarla. Il modo in cui la leggono gli Ebrei Gran parte degli Ebrei interpretano le Sacre Scritture - che corrisponde grosso modo al...

Ritorno alla Genesi: un viaggio nella luce

Ritorno alla Genesi: un viaggio nella luce

Avete mai pensato di riavvolgere il nastro della vostra vita fino all’inizio? Questa vita in cui siamo separati in corpi di carne eppure restiamo sempre uniti da un filo luminoso che ci lega alla fonte della nostra esistenza. Secondo me tutti ci abbiamo provato, ma è...

SCOPRI I TESORI DELLA BIBBIA EBRAICA

CON I MIEI CORSI

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore…

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

biblepedia

La Bibbia come non te l’hanno mai spiegata

Il conteggio delle dodici tribù in marcia nel deserto

Figli di Ruben, primogenito d'Israele, loro discendenti secondo le loro famiglie, secondo i loro casati paterni, contando i nomi di tutti i maschi, uno per uno, dall'età di vent'anni in su, quanti potevano andare in guerra: i registrati della tribù di Ruben...

COME POSSO AIUTARTI?

Privacy Policy

3 + 11 =

error: Il contenuto è protetto