Il Testo Masoretico

29 Agosto 2023

Il Testo Masoretico – abbreviato come TM – è la versione ufficiale e autorevole del TaNaKTorah, Nevi’im e Ketuvim – ossia la Bibbia ebraica.

Origine e datazione

Il TM nacque nell’alveo della diuturna attività dei copisti ebrei, che crebbe nei secoli soprattutto dopo l’esilio in Babilonia, intorno al VI sec. a.C.

Tuttavia, il TM assunse una fisionomia stabile e unificata durante il periodo masoretico, che va approssimativamente dal VI all’undicesimo secolo d.C. I Masoreti erano un gruppo di studiosi ebrei dedicati alla conservazione e trascrizione accurata del TaNaK.

Caratteristiche del Testo Masoretico

Il Testo Masoretico è noto per l’accuratezza e fedeltà nella trascrizione del testo biblico. Le sue caratteristiche principali sono:

  1. Sistema di vocalizzazione e accenti: I Masoreti introdussero segni vocalici e segni diacritici (accenti) nel TaNaK per indicare la corretta pronuncia delle parole. Infatti, la lingua ebraica antica non includeva le vocali. Questo ha contribuito a preservare la pronuncia corretta delle parole nel corso del tempo.
  2. Note marginali: inserirono note marginali – un apparato chiamato Masorah – che fornivano informazioni sulla ricorrenza di determinate parole nel TaNaK, varianti testuali e informazioni sull’ortografia. Queste note offrivano una guida agli scribi, al fine di evitare errori nel processo di copiatura.
  3. Struttura e Divisione: i Masoreti organizzarono il testo in parashot – sezioni settimanali per la lettura durante il servizio sinagogale – e in versetti. Questa struttura facilitò la lettura pubblica e lo studio del testo.

 

(Un frammento del Codex Lenigradensis, l’edizione più nota del TM, si noti nel margine sinistro, una notazione masoretica)

Il trionfo del Testo Masoretico

Il motivo principale per cui il TM si impose su tutte le altre versioni testuali del TaNaK, è la sua affidabilità e l’approccio scrupoloso alla tradizione testuale ebraica.

Inoltre, l’autorità religiosa e culturale dei Masoreti all’interno delle comunità ebraiche ha conferito al TM uno status autorevole, impedendo l’emergere di versioni alternative. Inoltre, le sinagoghe, i centri di studio basarono le loro attività sul TM, rinforzandone la predominanza.

Simone Venturini

Simone Venturini

Simone Venturini, nato a Fano, Biblista e Professore di Ebraico e Studi biblici è da sempre in prima linea nel settore della divulgazione e della formazione. Vive a Roma insieme alla sua famiglia ed ha ricoperto ruoli importanti nelle più prestigiose università e istituzioni pontificie di Roma. La sua mission è quella di dare alla gente gli strumenti indispensabili per approfondire la Bibbia e capire il senso della vita e della storia.

il nome

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Se vuoi verificare il significato originale della Bibbia, per capire meglio cosa accade nel mondo e uscire dall’ansia della precarietà, di una vita senza radici, il video corso di ebraico antico è ciò che fa per te!

CORSO BIBLICO

Pensi che la Bibbia sia un libro che parli solo del passato? Credi che la Bibbia non abbia nulla a che fare con la tua vita, oggi? Scopri il corso che ti farà cambiare idea e crollare tanti luoghi comuni

Articoli correlati

Impara l’Ebraico per non dover seguire i soliti guru

Impara l’Ebraico per non dover seguire i soliti guru

Se vuoi scoprire il significato originale della Bibbia, aldilà di mistificazioni e indottrinamenti, per arricchire la tua vita di un senso più profondo, sai quanto è importante lo studio dell’ebraico antico con un metodo semplice e immediato e che dia risultati...

Riflessioni su alcuni elementi del testo ebraico di Sodoma e Gomorra

Riflessioni su alcuni elementi del testo ebraico di Sodoma e Gomorra

Nel racconto biblico di Genesi 18,20-32, Abramo si interpone tra Dio e gli abitanti di Sodoma e Gomorra, insistendo ripetutamente sulla possibilità di trovare giusti nella città. La sua perseveranza nel cercare di salvare anche un piccolo numero di innocenti, persino...

Il simbolismo del deserto (midbar – מִדְבַּר) nella Bibbia

Il simbolismo del deserto (midbar – מִדְבַּר) nella Bibbia

Il deserto, termine ebraico "midbar" (מִדְבַּר), è strettamente collegato per assonanza a "davar" (דָבָר), che significa "parola". Questa associazione linguistica riflette un profondo legame simbolico: il deserto come luogo del parlare divino. Qui, lontano dalle...

La storia del sacerdote Eli al santuario di Silo

La storia del sacerdote Eli al santuario di Silo

Eli - in Ebr. אֵלִי [YHWH] è esaltato - era un sacerdote che presiedeva al tempio a Silo - uno dei più antichi santuari d'Israele - dove l'Arca dell'Alleanza era custodita. La storia di Eli è descritta nei primi capitoli del Primo Libro di Samuele (cc. 1-4). Eli aveva...

SCOPRI I TESORI DELLA BIBBIA EBRAICA

CON I MIEI CORSI

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore…

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

biblepedia

La Bibbia come non te l’hanno mai spiegata

La stella di Betlemme: scienza o mistica?

Quando la vita di un uomo scorre felice e senza problemi, si dice che quella persona è nata sotto una buona stella. In effetti, per gli antichi, il momento della nascita corrispondeva a una certa configurazione astrale, con un significato preciso per il futuro del...

COME POSSO AIUTARTI?

Privacy Policy

6 + 8 =

error: Il contenuto è protetto