La leggendaria figura di Matusalemme

1 Settembre 2023

Matusalemme è un personaggio biblico menzionato in Genesi 5. Egli è noto per essere stato il figlio di Enoch e il nonno di Noè, il famoso costruttore dell’Arca durante il Diluvio Universale.

Tuttavia, la caratteristica più sorprendente di Matusalemme è la sua longevità straordinaria. Matusalemme visse per ben 969 anni ed è il personaggio più longevo della Bibbia.

Il significato simbolico del nome Matusalemme

Il nome “Matusalemme” – in Ebr. מְתוּשֶׁ֔לַח (metushelach) –  è diventato un termine comune per riferirsi a qualcosa o qualcuno estremamente vecchio o longevo.

Tuttavia, il nome stesso ha un significato interessante nella lingua ebraica. Il nome Matusalemme è composto da due radici verbali ebraiche: mwt (מוּת) che significa “essere morto” e shlch (שָׁלַח) che significa “inviare”.

Questo accostamento verbale ha dato vita poi ad una lunga speculazione – che proseguirà negli apocrifi – della sua vita come missione in previsione della morte che il diluvio rappresenterà.

Il tema mitico della longevità della vita

La longevità di Matusalemme e di altri personaggi biblici come Noè e Adamo è un tema mitico ben presente nella Bibbia e anche in altre tradizioni religiose dell’Oriente Antico

Matusalemme è spesso visto come un simbolo di continuità e connessione tra l’antico mondo pre-diluviano e il nuovo mondo post-diluviano.

La sua vita incredibilmente lunga sembra essere stata un segno divino e un atto di grazia, permettendo a lui e ai suoi discendenti di svolgere un ruolo cruciale nella sopravvivenza dell’umanità dopo il Diluvio.

La longevità dei patriarchi biblici come Matusalemme può essere interpretata anche in un senso più profondo.

Essa potrebbe rappresentare la connessione tra l’umanità e la divinità stessa. La durata straordinaria della vita di Matusalemme potrebbe simboleggiare la possibilità di una relazione più profonda e duratura tra l’uomo e Dio, quale segno e garanzia di un’esistenza prospera e felice.

La famiglia di Matusalemme

Matusalemme è il figlio di Enoch e il padre di Lamech. Lamech, a sua volta, è il padre di Noè. Questa genealogia è particolarmente significativa perché collega Matusalemme direttamente alla storia dell’Arca di Noè e al Diluvio Universale.

Noè, sotto la guida di Dio, costruì l’Arca per sopravvivere al Diluvio insieme alla sua famiglia e a coppie di animali di ogni specie.

La connessione tra Matusalemme e Noè suggerisce che Matusalemme fosse ancora vivo al momento del Diluvio, ma morì poco prima dell’inizio della catastrofe. Questa congettura è supportata dalla Bibbia, che afferma che Matusalemme visse per 969 anni e morì poco prima dell’inizio del Diluvio.

La figura di Matusalemme nei libri di Enoch

Gli apocrifi di Enoch, d’altra parte, offrono ulteriori dettagli sulla vita e il ruolo di Matusalemme.

In queste opere, Matusalemme è ritratto come un saggio e maestro.

Gli apocrifi di Enoch presentano una narrazione più elaborata sulla relazione tra Matusalemme e suo nonno Enoch, che è noto per essere stato trasportato direttamente in cielo senza sperimentare la morte fisica (2 Re 2).

Inoltre, gli apocrifi di Enoch contengono informazioni dettagliate sugli insegnamenti morali e spirituali che Matusalemme ha trasmesso al suo popolo, spronando all’esercizio della giustizia e a alla rettitudine di vita. Questi insegnamenti colpirono in modo particolare Noè, elogiato nella Bibbia come un uomo giusto.

Simone Venturini

Simone Venturini

Simone Venturini, nato a Fano, Biblista e Professore di Ebraico e Studi biblici è da sempre in prima linea nel settore della divulgazione e della formazione. Vive a Roma insieme alla sua famiglia ed ha ricoperto ruoli importanti nelle più prestigiose università e istituzioni pontificie di Roma. La sua mission è quella di dare alla gente gli strumenti indispensabili per approfondire la Bibbia e capire il senso della vita e della storia.

il nome

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Se vuoi verificare il significato originale della Bibbia, per capire meglio cosa accade nel mondo e uscire dall’ansia della precarietà, di una vita senza radici, il video corso di ebraico antico è ciò che fa per te!

CORSO BIBLICO

Pensi che la Bibbia sia un libro che parli solo del passato? Credi che la Bibbia non abbia nulla a che fare con la tua vita, oggi? Scopri il corso che ti farà cambiare idea e crollare tanti luoghi comuni

Articoli correlati

Creazione dal nulla?

Creazione dal nulla?

TESTO EBRAICO: בְּרֵאשִׁ֖ית בָּרָ֣א אֱלֹהִ֑ים אֵ֥ת הַשָּׁמַ֖יִם וְאֵ֥ת הָאָֽרֶץ׃ - bereshit bara' elohim 'et hashamayim we'et ha'arets וְהָאָ֗רֶץ הָיְתָ֥ה תֹ֨הוּ֙ וָבֹ֔הוּ וְחֹ֖שֶׁךְ עַל־פְּנֵ֣י תְהֹ֑ום וְר֣וּחַ אֱלֹהִ֔ים מְרַחֶ֖פֶת עַל־פְּנֵ֥י הַמָּֽיִם׃ - weha'arets...

La giustizia nella Bibbia

La giustizia nella Bibbia

La parola ebraica צְדָקָה (tsedakah) è tradotta comunemente con "giustizia" nelle scritture bibliche. Il suo significato è ricco e sfaccettato, spaziando tra sfere etiche, morali e religiose. Infatti, oltre "giustizia", può significare anche salvezza, liberazione,...

Cosa significa la parola “alleanza” nella Bibbia?

Cosa significa la parola “alleanza” nella Bibbia?

Alleanza, nella Bibbia ebraica, è בְּרִית (berit), un termine femminile che ricorre 287 volte nella Bibbia e che comunemente viene tradotto con "alleanza". Tuttavia, è importante sottolineare che il suo significato si estende oltre questa traduzione, muovendosi in due...

Il censimento d’Israele nel libro dei Numeri

Il censimento d’Israele nel libro dei Numeri

All'inizio del libro dei Numeri Mosè fa il primo censimento degli Ebrei usciti dall'Egitto: Il Signore parlò a Mosè, nel deserto del Sinai, nella tenda del convegno, il primo giorno del secondo mese, il secondo anno dell'uscita dal paese d'Egitto, e disse: «Fate il...

SCOPRI I TESORI DELLA BIBBIA EBRAICA

CON I MIEI CORSI

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore…

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

biblepedia

La Bibbia come non te l’hanno mai spiegata

Chi erano i deuteronomisti?

Molti studiosi ritengono gli autori/redattori deuteronomisti - ossia la cerchia aristocratica laica attiva a Gerusalemme sia prima che dopo l'esilio - scrissero la loro opera durante l'esilio in Babilonia (fine VI sec. a.C.). Altri studiosi, invece, pensano che le...

COME POSSO AIUTARTI?

Privacy Policy

8 + 14 =

error: Il contenuto è protetto