Come va interpretata la Bibbia?

14 Giugno 2022

bibbia interpretazione

Da secoli essa è al centro di dibattiti non solo riguardo ai suoi contenuti e alle sue dottrine, ma anche intorno al modo in cui interpretarla.

Il modo in cui la leggono gli Ebrei

Gran parte degli Ebrei interpretano le Sacre Scritture – che corrisponde grosso modo al nostro Antico Testamento e che chiamano Tanak – alla lettera, ingegnandosi così ad appianare ogni difficoltà e contraddizione attraverso commenti che spesso risultano più difficili dei brani che vorrebbero spiegare, i cosiddetti midrashim.

Ancor oggi l’interpretazione letterale della Bibbia è assai in voga ed è rappresentata da due tendenze.

Le due tendenze interpretative della Bibbia

La prima, quella dei cattolici più conservatori, i quali prendono qualsiasi cosa di cui parla il testo sacro, in specie i contenuti del Nuovo Testamento, come una realtà oggettiva: angeli, demòni, inferno, paradiso, etc.

Per “oggettiva” intendo qui il modo in cui gli autori della Bibbia descrivono queste realtà.

Ma c’è anche chi la interpreta alla lettera per dimostrarne l’illogicità e la sua assoluta inaffidabilità, cercando per lo più di avvallare idee personali più o meno stravaganti: UFO, letture di genere, etc.

L’allegoria e la tipologia

Fin dai primi secoli, molti autori hanno escogitato diversi modi per ovviare alla interpretazione letterale della Bibbia: l’allegoria e la tipologia sono i più importanti. In tal modo la Bibbia parlerebbe di realtà in riferimento alla Chiesa, oppure alla vita spirituale dell’individuo, oppure ancora annuncerebbe cose future.

Senza negare il fondamento di questo tipo di letture, tuttavia esse – giustamente – danno sempre l’impressione all’uomo di oggi di accomodamenti artificiosi.

Al di fuori di alcuni casi eccezionali – vedi per esempio S. Agostino – è difficile oggi accettare questo tipo di interpretazione, sia pur affascinante. Qual è allora il modo corretto di interpretare la Bibbia?

Occorre valorizzare ogni cosa

A mio giudizio bisogna saper valorizzare tutto ciò che la storia dell’interpretazione della Bibbia offre a livello di comprensione della Bibbia.

Non mi riferisco solo agli interpreti veri e propri, fin dall’antichità, come per esempio i padri e i dottori della Chiesa.

La Bibbia però deve parlare alla vita

Ogni riflessione può aiutare a capire più in profondità la Bibbia, allargando il cerchio degli autori ben al di fuori della Religione Cattolica e ben oltre i limiti dell’esegesi. Ma ciò non basta.

Non basta infatti collezionare riflessioni e interpretazioni, bisogna saper giungere a quel livello della Bibbia essa acquista il respiro universale valido per ogni uomo di ogni tempo. 

La Bibbia, infatti, come qualsiasi altro libro dell’antichità non parla solo di storia. Almeno questo non è il suo scopo principale.

Essa vuole parlare al cuore di ogni uomo, anche oltre le barriere e gli schieramenti religiosi in cui è stata spesso strumentalizzata e rinchiusa. Questo è uno dei temi centrali del mio libro Il potere segreto della Bibbia.

Photo: Unsplash

Simone Venturini

Simone Venturini

Biblista

Simone Venturini, nato a Fano, Biblista e Professore di Ebraico e Studi biblici è da sempre in prima linea nel settore della divulgazione e della formazione. Vive a Roma insieme alla sua famiglia ed ha ricoperto ruoli importanti nelle più prestigiose università e istituzioni pontificie di Roma. La sua mission è quella di dare alla gente gli strumenti indispensabili per approfondire la Bibbia e capire il senso della vita e della storia.

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore.

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

Articoli correlati

La Bibbia dice che siamo polvere: Bibbia e quantistica

La Bibbia dice che siamo polvere: Bibbia e quantistica

Gli scienziati dicono che a livello sub atomico - ossia a livello dei quanti, le particelle (quasi) elementari di tutto ciò che esiste - c'è un pullulare di particelle, dove tempo e spazio sono quasi nulli. La creazione dell'uomo e la scienza Davanti a testi come...

Il primo censimento d’Israele (Numeri cap. 1)

Il primo censimento d’Israele (Numeri cap. 1)

All'inizio del libro dei Numeri Mosè fa il primo censimento degli Ebrei usciti dall'Egitto: Il Signore parlò a Mosè, nel deserto del Sinai, nella tenda del convegno, il primo giorno del secondo mese, il secondo anno dell'uscita dal paese d'Egitto, e disse: «Fate il...

Ritorno alla Genesi: un viaggio nella luce

Ritorno alla Genesi: un viaggio nella luce

Avete mai pensato di riavvolgere il nastro della vostra vita fino all’inizio? Questa vita in cui siamo separati in corpi di carne eppure restiamo sempre uniti da un filo luminoso che ci lega alla fonte della nostra esistenza. Secondo me tutti ci abbiamo provato, ma è...

Gli autori della Bibbia: i “deuteronomisti”

Gli autori della Bibbia: i “deuteronomisti”

Come accade quasi sempre nella Bibbia, soprattutto nei primi cinque libri, è assai difficile - se non impossibile - capire l'identikit di chi scrisse i vari libri che la compongono. Ciò è vero anche per i "deuteronomisti", ossia coloro che scrissero per la prima volta...

SCOPRI I TESORI DELLA BIBBIA EBRAICA

CON I MIEI CORSI

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore…

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

biblepedia

La Bibbia come non te l’hanno mai spiegata

Il conteggio delle dodici tribù in marcia nel deserto

Figli di Ruben, primogenito d'Israele, loro discendenti secondo le loro famiglie, secondo i loro casati paterni, contando i nomi di tutti i maschi, uno per uno, dall'età di vent'anni in su, quanti potevano andare in guerra: i registrati della tribù di Ruben...

COME POSSO AIUTARTI?

Privacy Policy

3 + 8 =

error: Il contenuto è protetto