Nella Bibbia uomini e animali sono uguali?

23 Marzo 2021

Il libro di Qoèlet affascina l’uomo moderno, più di molti altri libri della Bibbia. Sì perché la Bibbia ebraica è veramente la matrice della nostra cultura occidentale.

Il libro di Qoèlet offre una visione della vita assai misteriosa e problematica, perché l’autore è forse l’unico autore della Bibbia che rifugge da semplificazioni e scorciatoie teologiche, ponendosi domande e rispondendovi fino in fondo.

Uomini e animali, nessuna differenza

Per esempio, la questione della somiglianza tra uomini e animali, trattata anche altrove nella Bibbia. Leggiamo, a tal proposito, questo testo di Qoelet, tradotto dall’ebraico:

Infatti la sorte degli uomini e quella delle bestie è la stessa; come muoiono queste muoiono quelli; c’è un solo soffio vitale per tutti.

Non esiste superiorità dell’uomo rispetto alle bestie, perché tutto è vanità. Tutti sono diretti verso la medesima dimora:tutto è venuto dalla polvere e tutto ritorna nella polvere.

Chi sa se il soffio vitale dell’uomo salga in alto e se quello della bestia scenda in basso nella terra?

(Qoelet 3,19-21)

Il “soffio vitale” è רוּחַ (rùach). Sia loro che noi, quando si muore, esaliamo “l’ultimo respiro”; questo è il significato del “soffio” di cui qui si parla e che distingue questo testo da altri nella Bibbia.

Riprendendo Genesi 2,7, Qoèlet estende anche agli animali la stessa provenienza di “Adam” (in Ebraico אָדָם – ‘adam): la “polvere” (in Ebraico עָפָר – ‘afar) .

Tuttavia, la domanda che Qoèlet si pone alla fine, suscita un interrogativo, cui egli non risponderà fino alla fine del suo misterioso libro.

Uomini e animali, la differenza

Ed è il penultimo versetto di Qoèlet – prima di un testo moralizzante aggiunto da un suo discepolo (Qoèlet 12,9-14) – a sancire la specificità dell’uomo:

Ricòrdati del tuo creatore nei giorni della tua giovinezza …

[prima che] lo spirito torni a Dio che lo ha dato.

(Qoèlet 12,1.7)

“Spirito” qui è ancora רוּחַ (rùach). Tuttavia, quello dell’uomo – diversamente dagli animali – “sale in alto” e torna a Dio che lo ha dato.

Perciò, la Bibbia suggerisce che il respiro umano è come se fosse il medium o contenga in qualche modo lo spirito dato da Dio? Forse. E non è detta che gli animali ne siano privi … ma questa è solo un’ipotesi!

Simone Venturini

Simone Venturini

Biblista

Simone Venturini, nato a Fano, Biblista e Professore di Ebraico e Studi biblici è da sempre in prima linea nel settore della divulgazione e della formazione. Vive a Roma insieme alla sua famiglia ed ha ricoperto ruoli importanti nelle più prestigiose università e istituzioni pontificie di Roma. La sua mission è quella di dare alla gente gli strumenti indispensabili per approfondire la Bibbia e capire il senso della vita e della storia.

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore.

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

Articoli correlati

Bibbia e intelligenza artificiale

Bibbia e intelligenza artificiale

La Bibbia almeno nelle statistiche, è il libro più letto e venduto al mondo. Questo lo sanno tutti. Il testo sacro è stato tradotto in tutte le lingue, dialetti africani ed anche italiani. Tradurre un testo come la Bibbia non è un compito facile, perché occorre...

Il libro dei misteri di Qumran

Il libro dei misteri di Qumran

Forse che tutti i popoli non odiano la perversione? E tuttavia è per mezzo di tutti loro che si diffonde. Non è forse dalla bocca di tutti i popoli che promana l'encomio della verità? Ma c'è un labbro o una lingua che aderisca ad essa? Qual popolo vorrebbe essere...

L’archetipo dei fratelli rivali: Giacobbe ed Esaù

L’archetipo dei fratelli rivali: Giacobbe ed Esaù

Da un punto di vista storico, i due fratelli rappresenterebbero agli occhi dell'autore due nazioni tra loro rivali: gli Israeliti (Giacobbe) e gli Edomiti (Esaù). Questo livello di lettura spiegherebbe l'intenzione dell'autore e il messaggio teologico che ne...

Il serpente (נָחָשׁ nachash) è davvero un animale maledetto?

Il serpente (נָחָשׁ nachash) è davvero un animale maledetto?

Allora il Signore Dio disse al serpente: «Poiché tu hai fatto questo, sii tu maledetto più di tutto il bestiame e più di tutte le bestie selvatiche; sul tuo ventre camminerai e polvere mangerai per tutti i giorni della tua vita Genesi 3,14 Povero serpente! Condannato...

SCOPRI I TESORI DELLA BIBBIA EBRAICA

CON I MIEI CORSI

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore…

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

biblepedia

La Bibbia come non te l’hanno mai spiegata

Barà (בָּרָ֣א): creare dal nulla?

La seconda parola della Bibbia ebraica è barà (בָּרָ֣א) che, normalmente e giustamente, viene tradotta con "creare": All'inizio del tempo, Dio creò ... non parlerò di "che cosa" creò, ma del significato di questo verbo ebraico. Il verbo può essere tradotto,...

COME POSSO AIUTARTI?

Privacy Policy

8 + 13 =