L’esempio di Rahab (רָחָב) la prostituta di Gerico

30 Maggio 2024

Il nome “Rahab” (רָחָב in ebraico) è ricco di significato. Etimologicamente, Rahab può essere associato alla radice רחב (rhb), che significa “essere ampio” o “allargare”. Questo può essere interpretato in vari modi, tra cui l’idea di “spaziosità” o di “espansione”. Nel contesto biblico, il nome può simboleggiare la capacità di Rahab di andare oltre i limiti imposti dalla sua situazione, allargando i confini del suo destino attraverso la fede e le azioni coraggiose.

L’arrivo delle spie a Gericp

Giosuè 2,1 introduce la situazione:

«Giosuè, figlio di Nun, inviò segretamente da Sittim due spie, dicendo: ‘Andate a esplorare il paese e specialmente Gerico’. Essi partirono, entrarono nella casa di una prostituta di nome Rahab e vi si fermarono».

Rahab vive a Gerico, una città strategicamente importante ma destinata alla distruzione, poiché gli Israeliti stanno avanzando sotto la guida di Dio per prendere possesso della Terra Promessa.

L’intervento di Rahab

Rahab agisce con un coraggio straordinario quando decide di nascondere le spie. Il versetto 4 del secondo capitolo descrive la sua azione:

«La donna aveva preso quegli uomini e li aveva nascosti».

Questo gesto di Rahab dimostra non solo un coraggio fisico ma anche una profonda fede spirituale, come lei stessa espone nei versetti successivi.

La fede di Rahab in Dio

La confessione di fede di Rahab è potente e rivela la sua convinzione nella sovranità del Dio d’Israele. In Giosuè 2,9-11, Rahab esprime questa fede:

«Io so che il Signore vi ha dato il paese […] Abbiamo sentito come il Signore abbia prosciugato per voi le acque del Mar Rosso […] e ciò che avete fatto ai due re degli Amorrei […] Al sentirlo, ci siamo scoraggiati e nessuno ha più avuto coraggio di fronte a voi, perché il Signore, vostro Dio, è Dio lassù nei cieli e quaggiù sulla terra».

Il patto di protezione

Riconoscendo il potere di Dio e la inevitabilità della conquista israelita, Rahab chiede protezione per sé e per la sua famiglia. In Giosuè 2,12-13, lei fa una richiesta specifica:

«Ora, poiché io vi ho usato benevolenza, giurate anche voi di usare benevolenza alla casa di mio padre e datemi un segno sicuro che lascerete in vita mio padre, mia madre, i miei fratelli e le mie sorelle e tutto ciò che è loro, e che ci salverete la vita».

Le spie accettano, dando vita a un patto che salverà Rahab e la sua famiglia.

La salvezza e l’eredità di Rahab

La storia trova il suo culmine quando Rahab e la sua famiglia vengono effettivamente salvati durante la distruzione di Gerico, come riportato in Giosuè 6,22-25. Questi versetti confermano il rispetto dell’accordo:

«Giosuè disse […] ‘Entrate nella casa della prostituta e fate uscire di là la donna e tutti quelli che le appartengono, come glielo avete giurato’».

Rahab non solo viene salvata, ma viene anche assimilata tra il popolo di Israele, diventando un’antenata del re Davide e, infine, di Gesù Cristo.

Il messaggio per la vita

La storia di Rahab è un potente promemoria del valore della fede e del coraggio. In Rahab vediamo che nessun passato è troppo macchiato per precludere un futuro redento. La sua storia ci insegna che la fede in Dio può portare alla trasformazione delle circostanze più disperate.

Rahab ci insegna anche l’importanza dell’ospitalità e del rischio calcolato. La sua decisione di nascondere le spie e di chiedere misericordia dimostra una profonda consapevolezza strategica e un cuore aperto alla redenzione. Nel mondo moderno, il coraggio di Rahab può ispirarci a difendere ciò che è giusto, anche quando ciò comporta grandi rischi personali.

La vicenda di Rahab nell’arte

La vicenda di Rahab è stata fonte di ispirazione per numerosi artisti nel corso dei secoli, i quali hanno rappresentato la sua storia attraverso diverse interpretazioni pittoriche. Ecco un elenco di alcune delle opere pittoriche più note che illustrano la vicenda di Rahab:

  1. “The Harlot of Jericho and the Two Spies” di James Tissot
    • Pittore: James Jacques Joseph Tissot
    • Luogo: Originariamente Francia
    • Data: Circa 1896-1902
    • Dettagli: Quest’opera fa parte di una serie di acquerelli che Tissot realizzò sulla Bibbia, attualmente conservata al Jewish Museum di New York.
  2. “Rahab” di John Everett Millais
    • Pittore: John Everett Millais
    • Luogo: Inghilterra
    • Data: 1865
    • Dettagli: Millais, un membro della Confraternita dei Preraffaelliti, è noto per i suoi ritratti che spesso incorporano temi biblici profondi e dettagliati, l’opera è in una collezione privata.
  3. “Rahab Hanging the Scarlet Cord” di Frederick Richard Pickersgill
    • Pittore: Frederick Richard Pickersgill
    • Luogo: Inghilterra
    • Data: Metà del XIX secolo
    • Dettagli: Quest’opera è un esempio di interpretazione vittoriana della storia biblica, con un’enfasi su dettagli simbolici e storici.
  4. “The Scarlet Cord” di James Jacques Joseph Tissot
    • Pittore: James Jacques Joseph Tissot
    • Luogo: Francia
    • Data: Circa 1896-1902
    • Dettagli: Un’altra opera di Tissot che si concentra specificamente sul momento in cui Rahab appende il cordone scarlatto alla finestra, segnale del patto con le spie israelite.
  5. “Rahab and the Emissaries of Joshua” di Giovanni Battista Tiepolo
    • Pittore: Giovanni Battista Tiepolo
    • Luogo: Italia
    • Data: 1743
    • Dettagli: Questo affresco si trova nella Palazzina di caccia di Stupinigi, vicino a Torino, e mostra Rahab mentre conversa con le spie.
      Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
      Nome
Simone Venturini

Simone Venturini

Simone Venturini, nato a Fano, Biblista e Professore di Ebraico e Studi biblici è da sempre in prima linea nel settore della divulgazione e della formazione. Vive a Roma insieme alla sua famiglia ed ha ricoperto ruoli importanti nelle più prestigiose università e istituzioni pontificie di Roma. La sua mission è quella di dare alla gente gli strumenti indispensabili per approfondire la Bibbia e capire il senso della vita e della storia.

il nome

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Se vuoi verificare il significato originale della Bibbia, per capire meglio cosa accade nel mondo e uscire dall’ansia della precarietà, di una vita senza radici, il video corso di ebraico antico è ciò che fa per te!

CORSO BIBLICO

Pensi che la Bibbia sia un libro che parli solo del passato? Credi che la Bibbia non abbia nulla a che fare con la tua vita, oggi? Scopri il corso che ti farà cambiare idea e crollare tanti luoghi comuni

Articoli correlati

Vangeli e quantistica: un rapporto possibile?

Vangeli e quantistica: un rapporto possibile?

La fisica quantistica ha rivoluzionato la nostra comprensione della realtà fisica, introducendo concetti come la superposizione e l'interconnessione a distanza. Allo stesso modo, il Regno dei Cieli (o di Dio) di cui parlano i Vangeli rappresenta una realtà che...

La Torah come parola di Dio

La Torah come parola di Dio

Durante il Medioevo, la Torah era considerata invariabilmente la parola divina, immutabile e perfetta. Gli studiosi ebrei medievali, come Rashi (Rabbi Shlomo Yitzchaki, 1040-1105) e Maimonide (Rabbi Moshe ben Maimon, 1138-1204), hanno offerto interpretazioni...

Cos’è il “timore di Dio” (יִרְאַת יְהוָה)?

Cos’è il “timore di Dio” (יִרְאַת יְהוָה)?

La radice ebraica da cui deriva יִרְאָה è י-ר-א (Y-R-'), che implica una percezione profonda o una visione acuta. Nel contesto biblico, il termine può essere interpretato in vari modi, inclusi "timore", "rispetto", e "riverenza". Questa gamma di significati suggerisce...

Il mistero della colonna di nube e di fuoco

Il mistero della colonna di nube e di fuoco

Le espressioni ebraiche utilizzate per descrivere la colonna di nube e di fuoco sono "עַמּוּד הֶעָנָן" ('ammud he-'anan) e "עַמּוּד הָאֵשׁ" ('ammud ha'esh). "עַמּוּד" ('ammud) significa "colonna" o "pilastro", indicando una forma verticale solida e imponente....

SCOPRI I TESORI DELLA BIBBIA EBRAICA

CON I MIEI CORSI

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore…

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

biblepedia

La Bibbia come non te l’hanno mai spiegata

Perché imparare l’Ebraico?

Accedere al testo nella sua forma originale La Bibbia ebraica, o Tanakh, è stata scritta originariamente in ebraico (con alcune parti in aramaico). Studiare l'ebraico biblico permette di leggere queste scritture nella loro forma originale, senza le modifiche di...

COME POSSO AIUTARTI?

Privacy Policy

2 + 15 =

error: Il contenuto è protetto