L’acqua e il fuoco (Matteo cap. 3, vers. 11-12)

23 Maggio 2017

320px-Coal_and_FireIo vi battezzo con acqua per la conversione; ma colui che viene dopo di me è più potente di me e io non son degno neanche di portargli i sandali; egli vi battezzerà in Spirito santo e fuoco. Egli ha in mano il ventilabro, pulirà la sua aia e raccoglierà il suo grano nel granaio, ma brucerà la pula con un fuoco inestinguibile».

Venire dopo qualcuno è un’espressione greca che indica il discepolo. Concretamente, qui Gesù – che verrà battezzato da Giovanni – è presentato dal profeta come un suo discepolo. Tuttavia, subito dopo, Giovanni stesso dice che colui che verrà dopo di lui – Giovanni ancora non sapeva che Gesù sarebbe venuto – sarebbe stato più forte di lui e che non sarebbe stato degno di portargli i sandali. Quest’ultimo gesto rappresenta il compito più infimo che uno schiavo può compiere. Ai tempi di Gesù, la gente si aspettava che il discepolo di un rabbino dovesse agire nei confronti del maestro come uno schiavo. Tuttavia, il gesto di togliere le scarpe al maestro era eccessivo anche per uno schiavo. Questo per dare un’idea di come Giovanni si considerasse rispetto al Messia. 

Il battesimo di Giovanni era di natura simbolica e, dopo l’arrivo del più forte, sarebbe stato superato dal battesimo in Spirito Santo fuoco. I profeti dell’Antico Testamento avevano annunciato un’effusione purificatrice dello Spirito di Dio che sarebbe avvenuta nell’era messianica (Is 32,15; 44,3; Ez 36,26-27; 39,29; Gl 2,28-29). Anche la purificazione attraverso il fuoco era una speranza messianica (Is 4,4; Zac 13,9; Mal 3,2). Secondo l’evangelista, il Messia avrebbe riportato il popolo di Dio alla sua originaria santità che il battesimo di Giovanni semplicemente prefigurava.

Ciò sarebbe avvenuto anche attraverso il giudizio che il Messia avrebbe effettuato. L’attività di giudizio è qui immaginata come la separazione della pula dal grano. La pula sarà bruciata con fuoco inestinguibile. Giovanni descrive tutto questo con parole che dovevano suscitare timore e sottomissione in coloro che ci facevano battezzare da lui. Anche Gesù userà simili parole (cfr. Matteo 13,30) e parlerà perfino di fuoco eterno, riferendosi al destino dei malvagi (Matteo 25,41). Tuttavia, il fuoco è anche un’immagine dello Spirito, un aspetto della sua attività, quella che dona energia e vitalità per vivere una vita all’altezza del compito che ci è stato affidato. Ovviamente, però, l’aspetto di purificazione resta sempre valido, perché non esiste persona che sia riuscita nella vita senza la sofferenza, senza aver passato un periodo di fuoco, come si suol dire! (Commento basato su T. France, The Gospel According to Matthew, Eerdmans 1985)

Simone Venturini

Simone Venturini

Biblista

Simone Venturini, nato a Fano, Biblista e Professore di Ebraico e Studi biblici è da sempre in prima linea nel settore della divulgazione e della formazione. Vive a Roma insieme alla sua famiglia ed ha ricoperto ruoli importanti nelle più prestigiose università e istituzioni pontificie di Roma. La sua mission è quella di dare alla gente gli strumenti indispensabili per approfondire la Bibbia e capire il senso della vita e della storia.

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore.

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

Articoli correlati

Cos’è l’oceano celeste?

Cos’è l’oceano celeste?

La cosmografia della Bibbia https://youtu.be/vBvUnU9lbnM Il verbo “separare” è il secondo termine che descrive l’opera creatrice di Dio nella Bibbia. Essa infatti non consiste solo nel “creare”, ma anche nel “separare” – in ebraico badal – gli elementi creati. Dio...

Imparare l’Ebraico oggi si può!

Imparare l’Ebraico oggi si può!

Un corso unico in Italia, studiato sulla base delle tue esigenze   Ho detto più volte che il Corso di Ebraico che numerose persone stanno seguendo è davvero unico in Italia, per vari motivi. Un corso di Ebraico unico in Italia Anzitutto, perchè offro ogni volta due...

Perché il firmamento è azzurro?

Perché il firmamento è azzurro?

La Bibbia - Genesi cap. 1, vers. 6 https://youtu.be/PFg7rz7-wO0 Gli antichi autori della Bibbia pensavano che l'azzurro del cielo dipendesse dalle acque che vi si trovavano sopra ... bello no! In effetti, le antiche cosmografie, immaginavano il firmamento come una...

Cosa accadde dentro la tomba di Gesù?

Cosa accadde dentro la tomba di Gesù?

Così dicevo nel mio "Il libro segreto di Gesù" «Ricostruiamo dunque la scena del crimine, mettendo insieme tutti gli indizi fin qui raccolti: Gesù morì in croce il sesto giorno della settimana – 7 aprile del 30 d.C. – probabilmente a causa delle profonde ferite che...

SCOPRI I TESORI DELLA BIBBIA EBRAICA

CON I MIEI CORSI

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore…

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

biblepedia

La Bibbia come non te l’hanno mai spiegata

Bibbia e intelligenza artificiale

Un esperimento interessante per far comprendere la Bibbia agli uomini di oggi La Bibbia, almeno nelle statistiche, è il libro più letto e venduto al mondo. Questo lo sanno tutti. Il testo sacro è stato tradotto in tutte le lingue, dialetti africani ed anche italiani....

COME POSSO AIUTARTI?

8 + 10 =