La creazione dell’uomo I (Genesi cap. 1, vers. 26)

3 Febbraio 2017

E Dio disse: «Facciamo l’uomo a nostra immagine, a nostra somiglianza, e domini sui pesci del mare e sugli uccelli del cielo, sul bestiame, su tutte le bestie selvatiche e su tutti i rettili che strisciano sulla terra».

Siamo giunti al culmine della settimana in cui Dio creò tutto ciò che esiste. Proprio a questo punto troviamo un intervento assai speciale di Dio, segnalato dal verbo al plurale “facciamo”. Gli antichi ebrei erano forse politeisti? Il verbo al plurale, paradossalmente, dimostrerebbe il contrario. L’uomo, infatti, non può essere simile a Dio, poiché Egli è trascendente e totalmente diverso da tutto ciò che ha creato. Per non dire, allora, che l’unico Dio creò l’uomo a sua immagine e somiglianza, l’autore biblico disse che l’uomo assomigliava ad una “pluralità celeste”.

L’idea di una “corte celeste” di cui Dio era il Re non era affatto estranea agli antichi israeliti. Nel libro di Giobbe, (cap. 1, vers. 6) leggiamo: “Un giorno, i figli di Dio andarono a presentarsi davanti al Signore e anche satana andò in mezzo a loro.” Ebbene, probabilmente anche nel libro della Genesi si vuol dire qualcosa di simile, ossia che Dio insieme ai suoi angeli – i “figli di Dio” (cfr. anche Genesi 6, vers. 1-4) – decisero di creare l’uomo affinché riflettesse in sé qualcosa del mondo celeste, del mondo di Dio. Si tratta, evidentemente, solo di una ipotesi, ma molto più realistica di quelle che invece vedono qui nientemeno che la Santissima Trinità all’opera … un concetto, questo, totalmente estraneo dalla mentalità semitica.

L’uomo viene creato ad “immagine” e “somiglianza” di Dio. In ebraico, i due termini sono rispettivamente “tsélem” e “demut”. Il primo indica una somiglianza fisica, il secondo una somiglianza spirituale ed interiore e comunque non fisica. Presi insieme, indicano che l’uomo fu creato simile a “Dio e agli esseri che abitano con lui” non solo interiormente, ma anche fisicamente. Detto in altri termini, l’uomo porterebbe dentro di sé e fuori di sé il “marchio di fabbrica”.

Ma quale uomo? In questo versetto “uomo” corrisponde all’ebraico “adàm” che significa due cose: uomo singolo (Adamo) e umanità. Quest’ultimo significato è presente soprattutto quando il nome “adàm” è accompagnato dall’articolo determinativo, come in questo caso. Perciò, potremmo dire, la somiglianza con Dio riguarda non solo il singolo uomo, ma anche l’intera collettività umana.

Infine, la somiglianza con Dio implica anche che l’uomo (l’umanità) eserciti il dominio che Dio ha sulle altre creature. Creature che, però, hanno Dio come loro origine e, per questo motivo, debbono essere oggetto di rispetto e non di sfruttamento.

Simone Venturini

Simone Venturini

Biblista

Simone Venturini, nato a Fano, Biblista e Professore di Ebraico e Studi biblici è da sempre in prima linea nel settore della divulgazione e della formazione. Vive a Roma insieme alla sua famiglia ed ha ricoperto ruoli importanti nelle più prestigiose università e istituzioni pontificie di Roma. La sua mission è quella di dare alla gente gli strumenti indispensabili per approfondire la Bibbia e capire il senso della vita e della storia.

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore.

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

Articoli correlati

Cos’è l’oceano celeste?

Cos’è l’oceano celeste?

La cosmografia della Bibbia https://youtu.be/vBvUnU9lbnM Il verbo “separare” è il secondo termine che descrive l’opera creatrice di Dio nella Bibbia. Essa infatti non consiste solo nel “creare”, ma anche nel “separare” – in ebraico badal – gli elementi creati. Dio...

Imparare l’Ebraico oggi si può!

Imparare l’Ebraico oggi si può!

Un corso unico in Italia, studiato sulla base delle tue esigenze   Ho detto più volte che il Corso di Ebraico che numerose persone stanno seguendo è davvero unico in Italia, per vari motivi. Un corso di Ebraico unico in Italia Anzitutto, perchè offro ogni volta due...

Perché il firmamento è azzurro?

Perché il firmamento è azzurro?

La Bibbia - Genesi cap. 1, vers. 6 https://youtu.be/PFg7rz7-wO0 Gli antichi autori della Bibbia pensavano che l'azzurro del cielo dipendesse dalle acque che vi si trovavano sopra ... bello no! In effetti, le antiche cosmografie, immaginavano il firmamento come una...

Cosa accadde dentro la tomba di Gesù?

Cosa accadde dentro la tomba di Gesù?

Così dicevo nel mio "Il libro segreto di Gesù" «Ricostruiamo dunque la scena del crimine, mettendo insieme tutti gli indizi fin qui raccolti: Gesù morì in croce il sesto giorno della settimana – 7 aprile del 30 d.C. – probabilmente a causa delle profonde ferite che...

SCOPRI I TESORI DELLA BIBBIA EBRAICA

CON I MIEI CORSI

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore…

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

biblepedia

La Bibbia come non te l’hanno mai spiegata

Bibbia e intelligenza artificiale

Un esperimento interessante per far comprendere la Bibbia agli uomini di oggi La Bibbia, almeno nelle statistiche, è il libro più letto e venduto al mondo. Questo lo sanno tutti. Il testo sacro è stato tradotto in tutte le lingue, dialetti africani ed anche italiani....

COME POSSO AIUTARTI?

11 + 8 =