Allarmismo o fiducia in se stessi?

    Nella società dell’allarmismo non si può perdere tempo L’allarmismo che caratterizza l’argomento “salute”, in ogni suo settore ultra specialistico, è un leit motiv che caratterizza l’intera società. Tutto dev’essere fatto al più presto e bene, ma soprattutto deve rispondere ai bisogni della gente, alle mere attese consumistiche dell’usa e getta più disperato. Nessuno…

    Continua

    Angoscia e diagnosi mediche

    Un attento esame della parola “angoscia”, ci rivela i segreti dell’emozione più devastante  La parola angoscia dice ormai ben poco, almeno linguisticamente. Ben più evocativa è la lingua latina e tedesca, dove angoscia si dice angustia (in tedesco angst). Greco ed Ebraico Angustia è un sostantivo imparentato con l’aggettivo angusto, ossia stretto. Ecco qua il senso…

    Continua

    Chi ha paura della malattia? Quando la medicina diventa una divinità

    Aldilà della sua reale etimologia, la parola malattia evoca un binomio composto da male e attia. Quest’ultima parola può essere tranquillamente sostituita con un’altra, di uso ben più comune: azione, perciò malattia suggerisce – a ben pensarci – azione malevola o più semplicemente azione cattiva. Il significato occulto e implicito della parola è un indizio a sostegno del fatto che…

    Continua