La fine dei tempi e la fine del mondo

    Dopo l’esilio in Babilonia, sembrava che mai nessun altro evento avesse più potuto turbare altrettanto gli ebrei. Invece, trecentocinquanta anni dopo, l’avvento del re Antioco IV Epifane smentì tragicamente quella ingenua aspettativa. Alla morte di Alessandro Magno, infatti, l’immenso impero conquistato dal grande e insuperato condottiero fu spartito fra i…

    Continua

    Fine dei tempi e fine del mondo sono la stessa cosa?

    Dopo l’esilio in Babilonia, sembrava che mai nessun altro evento avesse più potuto turbare altrettanto gli ebrei. Invece, trecentocinquant’anni dopo, l’avvento del re Antioco IV Epifane smentì tragicamente quella ingenua aspettativa. Alla morte di Alessandro Magno, infatti, l’immenso impero conquistato dal grande e insuperato condottiero fu spartito fra i suoi generali.…

    Continua