Il compagno e la sua compagna (Genesi cap. 2, vers. 23)

    Allora l’uomo disse: «Questa volta essa è carne dalla mia carne e osso dalle mie ossa. La si chiamerà donna perché dall’uomo è stata tolta». Pare propri un’esclamazione quella di Adamo: «Ah Finalmente … !» Finalmente Adamo ha trovato un essere, diverso dagli animali, con il quale sia possibile condividere ciò…

    Continua

    La creazione dell’uomo – II parte (Genesi cap. 2, vers. 7)

    … soffiò nelle sue narici un alito di vita e l’uomo divenne un essere vivente che ne sarebbe stato se la statuetta di terriccio non fosse stata animata dal respiro di Dio? Mi viene in mente l’immagine plastica ed evocativa del ragazzo dipinto da Michelangelo nella Cappella Sistina, bellissimo, ma…

    Continua