Cos’è la Bibbia ebraica?

    Informazioni preliminari sulla Bibbia (Prima parte) Gli ebrei chiamano il testo sacro “TANAK“, una sigla che viene dalle tre parti di cui è composta la loro Bibbia: Toràh (Le legge), Neviìm (I Profeti), Ketuvìm (Gli Scritti). La Toràh corrisponde esattamente al nostro Pentateuco (Genesi, Esodo, Levitico, Numeri, Deuteronomio). Profeti e scritti Nella Bibbia ebraica i Profeti…

    Continua

    Il Pentateuco fu scritto da Mosè?

    L’autore dei primi cinque libri della Bibbia Alcuni versetti della Bibbia narrano Mosè scrisse il Pentateuco, i primi cinque libri della Bibbia. (cfr. Es 24,37; Dt 31,24). In questi testi, leggiamo che Mosè scrisse la “Legge” o le “Parole di questa Legge”. Così da secoli la Chiesa Cattolica sostiene che…

    Continua

    Perché la terra è stata creata in una settimana?

    Esegesi di Genesi 1 (prima parte) Fin troppo tempo è stato dedicato, nei secoli XIX-XX, allo studio della preistoria del Pentateuco. Se oggi si è raggiunto un relativo consenso sul fenomeno del deuteronomismo, come riforma storica e poi letteraria del passato di Israele e sulla profonda influenza della classe sacerdotale, ciò…

    Continua

    Sintesi della Bibbia: Deuteronomio

    Il Deuteronomio Nella fase più cruciale e importante della storia d’Israele, quella in cui nacque il Pentateuco, più o meno nella forma in cui oggi lo conosciamo, gli ebrei vollero ricapitolare gli eventi che più hanno segnato la loro esistenza, come singoli e come popolo. Nasce così l’ultimo libro del…

    Continua

    Quando nacque Gesù?

    Perché non conosciamo la data precisa della nascita di Gesù? Gesù, infatti, non nacque il 25 dicembre, che è invece una data presa in prestito dal calendario religioso degli antichi romani. Proprio in quel giorno veniva festeggiato a Roma il sol invictus, ossia il “sole vittorioso” sulla notte che, a…

    Continua

    L’Anticristo (Seconda parte)

    Si tratta di un testo apocrifo omiletico – una delle cosiddette “apocalissi apocrife” – che nell’Alto Medioevo serviva per ammonire i fedeli – con un forte accento anti-giudaico – a non lasciarsi ingannare, allorché l’Anticristo sarebbe venuto, prima della fine del mondo e dell’intervento cosmico di Cristo Giudice. Si basa…

    Continua

    Apocrifo di Giovanni (Prima parte) – Il destino delle anime

    Questo interessante testo fa parte della importante collezione di composizioni gnostiche trovate a Nag Hammadi, nel 1945. Lo Gnosticismo è il nome di un’eresia dei primi secoli della Chiesa. Viene dalla parola gnosi che, in greco, significa conoscenza e non affatto un’accezione negativa. Iniziò ad essere inteso in senso negativo, all’interno della chiesa primitiva,…

    Continua

    Della venuta dell’Anticristo e la Parusia (Prima parte)

    Si tratta di un testo apocrifo omiletico – una delle cosiddette “apocalissi apocrife” – che nell’Alto Medioevo serviva per ammonire i fedeli – con un forte accento anti-giudaico – a non lasciarsi ingannare, allorché l’Anticristo sarebbe venuto, prima della fine del mondo e dell’intervento cosmico di Cristo Giudice. Si basa…

    Continua

    La fine dei tempi e la fine del mondo

    Dopo l’esilio in Babilonia, sembrava che mai nessun altro evento avesse più potuto turbare altrettanto gli ebrei. Invece, trecentocinquanta anni dopo, l’avvento del re Antioco IV Epifane smentì tragicamente quella ingenua aspettativa. Alla morte di Alessandro Magno, infatti, l’immenso impero conquistato dal grande e insuperato condottiero fu spartito fra i…

    Continua