Un’ultima parola su Biglino

    Prima di passare definitivamente ad altri argomenti, non potevo non commentare un video di Biglino

    Con il mio prossimo libro – tra l’altro già con quello uscito nel 2017 – inizio definitivamente la mia nuova fase di scrittore. Domani rivelerò il titolo!

    Un video su youtube dedicato ai demoni

    Tuttavia, questa mattina, mentre smanettavo sul mio smartphone, mi sono imbattuto su un video di Mauro Biglino, che ho ascoltato per un po’ e poi ho richiuso. 

    Mi hanno spesso messo di fianco a lui come suo avversario, ma a me questo ruolo non interessa. Mi interessa dire solo che in neppure 10 minuti di ascolto, ho avuto modo di ascoltare un sacco di imprecisioni. Per il video clicca qui

    Secondo Mauro Biglino, Sodoma sarebbe stata distrutta dagli Elohim che combatterono con le loro armi. Non per i peccati di natura sessuale – leggi su questo il mio articolo a proposito – ma perché erano passati a un’altra allenza divina.

    In pratica, essi non accettarono più l’alleanza con gli elohim – dice Biglino – e passarono a un’altra parte. 

    L’epopea di Erra

    Poi, egli porta a suffragio della sua posizione, la nota epopea di Erra. Si tratta di uno dei capolavori della letteratura accadica e scritta su 5 tavolette. 

    L’epopea si concentra su un antico problema della teodicea: perché in un mondo governato da un dio buono accadono cose cattive? Gli studiosi sono d’accordo nel datare l’epopea intorno all’inizio del primo millennio a.C. 

    Secondo l’ipotesi più nota riguardo alla sua composizione, il nucleo storico dell’epopea sarebbe l’invasione dei Sutei che danneggiarono e saccheggiarono le città babilonesi nell’undicesimo secolo a.C.  

    Erra, noto anche col nome di Ergal, era un dio mesopotamico del regno dei morti. Egli fu una minaccia per Marduk, dio di Babilonia. Nel poema, Erra si trova accanto a Ishum, dio del fuoco e condottiero in battaglia.

    Contenuto del poema e teoria di Biglino

    Il poema consiste in discorsi poetici di Erra, Ishum e Marduk. C’è una minaccia di guerra contro Babilonia, a causa dell’ormai vecchio Marduk e della aggressione di Erra, ma alla fine il pericolo viene scongiurato. (Cfr. Stephanie Dalley, Myths from Mesopotamia.Creation, the Flood, Gilgamesh and Others, Oxford World’s Classics 1998). 

    Nel video, invece, Biglino dice – cito quasi testualmente – l’epopea di Erra narra esattamente lo stesso episodio di Sodoma e Gomorra. Si dice che Nabu spinse i sodomiti a cambiare alleanza.

    Erra/Nergal decidono allora di intervenire pesantemente. Riunisce un consiglio di guerra presieduto da uno dei due figli di And – che corrisponderebbe a El Elyon – e viene deciso di usare le loro armi. 

    Così combattono una guerra che riguarda il Sinari e la zona del Mar Morto, ossia – dice Biglino – le cinque città.

    Mie osservazioni

    Questo testo corrisponderebbe alla tavoletta K 5001 della epopea di Erra, datata al 2025 a.C. dove si narra la battaglia presso il Monte Mashu. 

    Del monte Mashu si parla nell’epopea di Gilgamesh e non di Erra. L’epopea di Gilgamesh e non quella di Erra, è datata al III millennio a.C. Riguardo poi a questa tavoletta K 5001 dell’epopea di Erra, non v’è traccia, anche perché l’epopea consiste di sole cinque tavolette!

    Ora, infine, auguro Biglino un proficuo lavoro per il futuro. Tuttavia, gli suggerisco di citare le sue fonti – non in modo impreciso come dice nel video oxford edizioni – in modo inequivocabile, per non creare, diciamo così, spiacevoli fraintendimenti.


    Libri consigliati


    Lascia un commento