Chi è e cosa fa un “vaticanista” nel mondo di oggi?

    Giovanni Tridente

    Il libro dell’amico Giovanni – Becoming a Vaticanist: Religious Information in the Digital Age – è senz’altro uno strumento indispensabile per chi ha la nobile velleità di diventare vaticanista -il giornalista che si occupa di cose vaticane – in tempi complessi come i nostri, dove è molto facile cedere da un lato all’opinione dominante e dall’altro alla tentazione di rinchiudersi nei salotti satinati delle teste d’uovo. Perché oggi, con un papa come Francesco, occorre capire bene e a fondo ogni suo messaggio, che altrimenti rischia di essere frainteso o strumentalizzato. In tal senso, il lavoro del vaticanista è davvero importante.

    Il libro è una guida valida per chi desidera fare del mestiere di “vaticanista” una vera e propria missione sociale ed ecclesiale a servizio della gente. Oppure semplicemente per chi vuol sapere chi sono e cosa fanno questi giornalisti molto particolari. Ecco una breve sintesi sul metodo di lavoro di ogni buon vaticanista:

    «Informare sulla Chiesa cattolica richiede delle peculiarità che vanno al di là dellebecoming-a-vaticanist-9788883336652 procedure classiche del “semplice” giornalismo: la sua proiezione sociale è vincolata in maniera inseparabile alla sua indole spirituale, e comprendere ciò è il primo passo per un racconto giornalistico fedele alle ragioni e all’identità dell’Istituzione.

    Tale premessa apre la strada a diverse altre specificità da conoscere e approfondire, a partire dalla dinamica che caratterizza la “produzione” di informazione da parte della Chiesa stessa, legata al mandato originario del suo fondatore, ai principi che la animano e alla struttura gerarchica che la caratterizza.

    Compreso ciò si può passare ad esaminare i canali da cui attingere il materiale da elaborare (fonti, documentazione), anch’esso molto specifico, senza tralasciare anche in questo caso l’aspetto formativo e di crescita professionale. Un buon supporto di comunicazione istituzionale permetterà poi di fare la differenza

    L’autore, Giovanni Tridente, è Professore della Facoltà di Comunicazioni sociali della Pontificia Università della Santa Croce.

    Qui troverai un estratto del libro in inglese.

    I commenti sono chiusi.