Il senso profondo del verbo conoscere (יָדַע) in Ebraico

12 Ottobre 2023

Il verbo ebraico “conoscere”, che si trova spesso nell’Antico Testamento della Bibbia, ha un significato profondo e ricco di sfumature. In Ebraico biblico, questo verbo è “yada” (יָדַע) e va oltre la semplice comprensione intellettuale. Esso implica una conoscenza intima, personale e profonda.

Il verbo in diversi brani biblici

Ecco alcune chiavi per comprendere il suo significato:

Conoscenza relazionale: “conoscere” non è solo sapere di qualcuno o qualcosa, ma indica una relazione personale e profonda. Ad esempio, quando Adamo “conobbe” Eva nel Libro della Genesi, si tratta di una conoscenza intima che va oltre la comprensione razionale, giungendo fino al rapporto sessuale vero e proprio:

Adamo si unì (alla lettera “conobbe” – יָדַ֖ע) a Eva sua moglie, la quale concepì e partorì Caino e disse: «Ho acquistato un uomo dal Signore».

Genesi 4,1

Intimità con Dio: spesso, il verbo “conoscere” è usato per esprimere l’idea di avere una relazione personale non solo tra esseri umani, ma anche con Dio. Quando la Bibbia afferma che Dio “conosce” le persone, si intende che Egli le ha scelte e si prende cura di loro in modo speciale:

Infatti io l’ho scelto (alla lettera “l’ho conosciuto” יְדַעְתִּ֗יו – yeda’tiw) perché egli obblighi i suoi figli e la sua famiglia dopo di lui ad osservare la via del Signore e ad agire con giustizia e diritto, perché il Signore realizzi per Abramo quanto gli ha promesso».

Genesi 18,19

Conoscenza speciale: Il verbo conoscere in ebraico, indica anche una speciale elezione da parte di Dio, che inizia ben prima del concepimento e riguarda la missione specifica che una persona dovrà compiere:

«Prima di formarti nel grembo materno, ti conoscevo (יְדַעְתִּ֔יךָ – yeda’tìka),
prima che tu uscissi alla luce, ti avevo consacrato;
ti ho stabilito profeta delle nazioni».

Geremia 1,5

Un breve sguardo al Greco della LXX e del Nuovo Testamento

In questi brani, il verbo “yada” esprime una profonda comprensione, relazione, scelta e responsabilità, spesso legate a Dio e al Suo rapporto con gli esseri umani.

Anche nella traduzione greca, la LXX – γινώσκω” (ginóskó) – il verbo mantiene le tipiche connotazioni ebraiche.

Infatti, il Greco della LXX e del Nuovo Testamento ha come retroterra il pensiero semitico e perciò la profondità della lingua ebraica, con tutte le sue sfumature semantiche:

Matteo 7,16 “Dai loro frutti li riconoscerete (γνώσεσθε)”

In questo passo, “γνώσεσθε” indica la capacità di discernere o riconoscere qualcosa, simile all’idea di “conoscere per esperienza” o “riconoscere in base all’osservazione”.

Matteo 7,23: “Io però dichiarerò loro: Non vi ho mai conosciuti (ἔγνων); allontanatevi da me, voi operatori di iniquità ‘”.

Qui, “ἔγνων” indica il rifiuto di una relazione personale. In altre parole, Gesù dice che queste persone hanno avuto solo una conoscenza razionale della fede, ma non una esistenza piena di condivisione e rapporto con il prossimo.

Simone Venturini

Simone Venturini

Simone Venturini, nato a Fano, Biblista e Professore di Ebraico e Studi biblici è da sempre in prima linea nel settore della divulgazione e della formazione. Vive a Roma insieme alla sua famiglia ed ha ricoperto ruoli importanti nelle più prestigiose università e istituzioni pontificie di Roma. La sua mission è quella di dare alla gente gli strumenti indispensabili per approfondire la Bibbia e capire il senso della vita e della storia.

il nome

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Se vuoi verificare il significato originale della Bibbia, per capire meglio cosa accade nel mondo e uscire dall’ansia della precarietà, di una vita senza radici, il video corso di ebraico antico è ciò che fa per te!

CORSO BIBLICO

Pensi che la Bibbia sia un libro che parli solo del passato? Credi che la Bibbia non abbia nulla a che fare con la tua vita, oggi? Scopri il corso che ti farà cambiare idea e crollare tanti luoghi comuni

Articoli correlati

Impara l’Ebraico per non dover seguire i soliti guru

Impara l’Ebraico per non dover seguire i soliti guru

Se vuoi scoprire il significato originale della Bibbia, aldilà di mistificazioni e indottrinamenti, per arricchire la tua vita di un senso più profondo, sai quanto è importante lo studio dell’ebraico antico con un metodo semplice e immediato e che dia risultati...

Riflessioni su alcuni elementi del testo ebraico di Sodoma e Gomorra

Riflessioni su alcuni elementi del testo ebraico di Sodoma e Gomorra

Nel racconto biblico di Genesi 18,20-32, Abramo si interpone tra Dio e gli abitanti di Sodoma e Gomorra, insistendo ripetutamente sulla possibilità di trovare giusti nella città. La sua perseveranza nel cercare di salvare anche un piccolo numero di innocenti, persino...

Il simbolismo del deserto (midbar – מִדְבַּר) nella Bibbia

Il simbolismo del deserto (midbar – מִדְבַּר) nella Bibbia

Il deserto, termine ebraico "midbar" (מִדְבַּר), è strettamente collegato per assonanza a "davar" (דָבָר), che significa "parola". Questa associazione linguistica riflette un profondo legame simbolico: il deserto come luogo del parlare divino. Qui, lontano dalle...

La storia del sacerdote Eli al santuario di Silo

La storia del sacerdote Eli al santuario di Silo

Eli - in Ebr. אֵלִי [YHWH] è esaltato - era un sacerdote che presiedeva al tempio a Silo - uno dei più antichi santuari d'Israele - dove l'Arca dell'Alleanza era custodita. La storia di Eli è descritta nei primi capitoli del Primo Libro di Samuele (cc. 1-4). Eli aveva...

SCOPRI I TESORI DELLA BIBBIA EBRAICA

CON I MIEI CORSI

CORSO DI EBRAICO ANTICO

Un corso unico, che ti consente di imparare l’ebraico in maniera basilare fin dal primo livello. Dalla Genesi, ai profeti, ti do le chiavi del tuo mondo interiore…

CORSO BIBLICO

Una vera e propria scuola di interpretazione biblica. Ogni testo viene studiato a più livelli, attualizzandolo e portandolo direttamente alla tua esperienza di vita.

biblepedia

La Bibbia come non te l’hanno mai spiegata

La stella di Betlemme: scienza o mistica?

Quando la vita di un uomo scorre felice e senza problemi, si dice che quella persona è nata sotto una buona stella. In effetti, per gli antichi, il momento della nascita corrispondeva a una certa configurazione astrale, con un significato preciso per il futuro del...

COME POSSO AIUTARTI?

Privacy Policy

13 + 9 =

error: Il contenuto è protetto